Site Loader
blue vinyl record playing on turntable

By Massimo Usai

Se pensi che ascoltare musica sia consolante, ti sbagli grossolanamente.

Quando le parole di una canzone escono dagli altoparlanti e attirano ulteriori emozioni dentro di te  –   si costruisce un’ondata  di reazioni  – che alla fine colpisce le tue giornate  e le notti con sogni che crescono in  modo spettacolare quando le ore sono brevi ed è già mattino presto.

Ma non dovrebbe sorprendere tutto questo: una canzone  per noi è fantastica, quando questa “aggancia” l’ascoltatore,  una copia-incolla noioso della nostra vita, del nostro tempo . Una reazione che non  dovrebbe sorprendere nessuno e nessuno dovrebbe farsi trovare impreparato.

Invece ogni volta accade ti senti sorpreso, preso alla sprovvista e ti viene la pelle d’oca a pensare che sia successo ancora.

Nuovamente. 

Pensavo fosse la scorsa volta l’ultima volta, invece ti eri sbagliato ancora.

Non illuderti, non e’ neppure questa l’ultima volta…

I’m the balcony man, I am Fred Astaire
You think you have a plan until I hit the stairs
I’m a two hundred pound bag of blood and bone
Leaking on your favorite chair
I put on my lap dancing shoes
In the morning sun
And this morning is amazing and so are you
This morning is amazing and so are you
This morning is amazing and so are you
In the morning sun

Nick Cave and Warrel Elllis

Massimo Usai

Leave a Reply

Related Posts More From Author